ArchiTALKS con MAURO OLIVIERI - ISPLORA

Teaser ArchiTALKS - MAURO OLIVIERI



Mauro Olivieri come progettista libero, come “mestierante del disegno” critico e visionario. Dalla pasta di Gragnano, ad una lampada, ad un rifugio, ad una casa: un progetto trasversale capace di attraversare le diverse scale, “dal cucchiaio alla città”, dal territorio alla sua cultura.

La materia del progetto, sensibile e multiforme, è la natura con le sue risorse, l’ombra e la luce, il vetro ed il legno, la pietra ed i grani, gli oli ed i fiori. Una materia da interpretare, modellare e plasmare per le esigenze dell’uomo nel rispetto dell’ambiente. Molteplici le traduzioni progettuali dell’osservazione, dal territorio ai contesti intesi come paesaggi percettivi, colori, profumi, gusti, rumori e sensazioni.

Il progetto come continua messa in tensione di temi e questioni, traducendoli ed interpretandoli in un processo culturale dinamico ed evolutivo. Uno spazio, quello del progetto, che non ha confini apparenti,  che si apre ad ambiti e discipline che molti considererebbero lontane, capace di mettere in crisi dogmi ed assiomi: non solo architettura e costruzione, ma cibo e artigianato.

indietro

Crea un account

('Are you an Italian architect? Switch to this site (')

Crea account

Per ricevere crediti formativi riconosciuti dall'AIA (American Institute of Architects) clicca qui.

Crea un account

indietro