Le migliori mostre di architettura 2019 2020 da non perdere - ISPLORA
Copertina mostre

Le mostre di architettura da non perdere

Eventi

Una selezione delle migliori mostre di architettura in Italia e all'estero, a cura della redazione di Isplora

La redazione di Isplora.com ha pensato di segnalarvi una serie di mostre di architettura da non perdere durante le vacanze natalizie, un percorso tra architettura, arte e fotografia.

Architettura in mostra: gli appuntamenti 



Tra le mostre in corso che vorremmo segnalarvi c’è senza dubbio la retrospettiva “Gio Ponti. Amare l’architettura” curata, tra gli altri, da Maristella Casciato e Fulvio Irace. Proposta a quarant’anni dalla scomparsa dell’architetto al MAXXI - Museo nazionale delle arti del XXI secolo - di Roma e in scena fino al 13 Aprile 2020, l’esibizione presenta la sfaccettata e poliedrica figura di Ponti attraverso degli affondi a tutte le scale su cui l’architetto ha lavorato, dall’oggetto di design al grattacielo. Oltre alla mostra, sempre del MAXXI, “AT HOME. Progetti per l’abitare contemporaneo” aperta ormai dallo scorso Marzo e che racconta l’abitare dal dopoguerra ad oggi attraverso interessanti giustapposizioni tra le opere di grandi maestri del Novecento e progettisti emergenti.

Se passate per Napoli, il Museo e Real Bosco di Capodimonte ospiterà invece fino al 10 Maggio 2020 una mostra monografica intitolata “Santiago Calatrava. Nella luce di Napoli”, una retrospettiva fortemente desiderata dall’architetto incentrata sui suoi ultimi quarant’anni di carriera letti da un’angolatura insolita, attraverso la presenza della luce nei suoi progetti.

Se invece le vostre vacanze vi porteranno sulle rive dell’Atlantico, a Porto (Portogallo) non potrete perdere due mostre monografiche dedicate a due maestri dell’architettura portoghese, entrambi vincitori del Premio Pritzker: Álvaro Siza e Souto de Moura.  Fino al 2 Febbraio infatti, al Museo di Arte Contemporanea della Fondazione Serralves va in scena “Álvaro Siza: In/disciplina”, una retrospettiva che indaga il metodo creativo “indisciplinato” dell’architetto in un “contenitore” da lui stesso progettato, offrendo un affondo su trenta progetti, realizzati e non, attraverso modelli, schizzi, appunti inediti e disegni

Non lontano, alla Casa da Arquitectura di Matosinhos, fino al 6 Settembre 2020 va invece in scena la mostra monografica “Souto de Moura – Memória, Projectos, Obras”, curata da Francesco Dal Co e Nuno Graça Moura, una rassegna sull’opera dell’architetto. La rassegna “Architect’s Studio” del Louisiana Museum di Copenhagen invece, che dal 2017 si incentra su una nuova generazione di progettisti emergenti la cui architettura sostenibile e socialmente consapevole affronta le sfide della globalizzazione, vede in mostra fino ad Aprile l’opera della messicana Tatiana Bilbao

Architettura e fotografia

Per gli amanti della fotografia d’architettura ci piace segnalarvi che dal 18 Dicembre 2019 al 2 Giugno 2020* è possibile visitare la mostra “Architettura, Silenzio e Luce. Louis Kahn nelle fotografie di Roberto Schezen” presso il Centro Archivi del MAXXI, dove la visione e l’obiettivo del fotografo “filtrano” l’opera dell’architetto statunitense. 



In chiusura il 12 Gennaio 2020 un’altra mostra fotografica, dedicata alle fotografie di Hans Engels sul Bauhaus presso il Museo della Ceramica di Savona, visitabile su prenotazione per via del numero limitato di posti, mentre “Kenro Izu. Requiem for Pompei” vede in mostra gli scatti del sito archeologico del giapponese Kenro Izu presso la Fondazione Modena Arti VisiveA Milano, a Palazzo Morando invece, Milano Anni ‘60” mette in scena una serie di scatti che mostrano l’incredibile evoluzione di Milano nel corso degli anni ‘60, dal punto di vista edilizio, infrastrutturale e culturale.

Architetti dietro le quinte 



Fino al 5 Gennaio 2020, presso l’Orto Botanico di Padova sarà ancora possibile vedere l’ “Albero degli Alberi” di Michele de Lucchi, che raccoglie le reliquie di 14 milioni di alberi abbattuti in seguito agli episodi di maltempo nel Nordest. 

Gli architetti Cherubino Gambardella e Simona Ottieri, che abbiamo incontrato poco tempo fa nelle nostre ArchiTALKS, hanno invece progettato l’allestimento della mostra “Thalassa, meraviglie sommerse dal Mediterraneo”, in programmazione presso il Museo Archeologico Nazionale di Napoli fino al 9 Marzo 2020.

Migliore+Servetto Architects, anche loro protagonisti di ArchiTALKS, sono al centro due mostre in corso: “Leonardo e la Madonna Litta” al Museo Poldi Pezzoli di Milano e “Medardo Rosso” al Museo Nazionale Romano nella sede di Palazzo Altemps

Un 2020 ricco di appuntamenti



Il 2020 sembra così preannunciarsi come un anno pieno di importanti eventi, sarà l’anno dalla Biennale di Architettura di Venezia, ma soprattutto a Febbraio inaugurerà al Guggenheim di New York la tanto dibattuta mostra “Countryside, The Future”, curata da Rem Koolhaas e Samir Bantal, Direttore di AMO

L’Accademia di San Luca ospiterà una mostra su Renato Rizzi, mentre la Triennale di Milano ha già svelato una serie di anticipazioni sul proprio restyling e sulla programmazione del prossimo anno: non solo verrà riproposta una personale dedicata a Enzo Mari, ma verrà inaugurata una mostra “diffusa” curata da Joseph Grima e Damiano Gulli, dedicata a Corrado Leviarchitetto, artista e docenteGrima, poi, lancerà “The State of the Art of Architecture”: un’indagine sullo stato dell’arte e gli sviluppi dell’architettura contemporanea


*Il sito del MAXXI riporta che la mostra sarà chiusa dal 20 gennaio al 3 febbraio.

building

La community ISPLORA.com

Per rimanere in contatto con noi ed essere sempre aggiornati su progetti, materiali e design anche sui nostri canali social.

Entra nel mondo ISPLORA

indietro

Crea un account

Se non hai già un account clicca il pulsante qui sotto per creare il tuo account.

Crea account

Per ricevere crediti formativi riconosciuti dall'AIA (American Institute of Architects) clicca qui.

Crea un account

indietro