exit-architetti-polo-gusto-pieve-soligo-treviso-isplora

Una nuova facciata per il territorio

Progetti

Il progetto del Polo del Gusto a Pieve di Soligo si struttura attorno a una nuovo fronte vetrato che mette in dialogo esterno ed interno

È stato da poco inaugurato il Polo del Gusto a Pieve di Soligo (TV), una vetrina e al contempo una porta di accesso al territorio, progettato dallo studio ExiT architetti associati.

Il progetto dello studio, fondato da Francesco Loschi, Giuseppe Pagano e Paolo Panetto, lavora sul costruito, nello spazio retrostante al Palazzo Vaccari, sede del MunicipioProprio il recupero, o meglio la riscoperta volumetrica e formale della preesistenza è uno dei principali obiettivi dell’intervento, recuperando - in accordo con la Soprintendenza - l’edificio storico dell’ex palestra e mettendolo al centro della nuova composizione.



Muovendo dalla demolizione delle ali, che negli anni si erano affiancate all’edificio storico, il progetto propone un nuovo intervento – semplice nei tratti e nel volume – che dialoga soprattutto attraverso i materiali.

La facciata come protagonista del progetto del Polo del Gusto

L’estrema linearità planivolumetrica, gli spazi interni essenziali, lasciano spazio all’unica grande protagonista del progetto: la facciataUn’unica facciata principale che presenta un forte carattere di orizzontalità, in continuazione con l’edificio recuperato dell’ex palestra. Un fronte vetrato, scandito da piccoli setti metallici che si chiudono nella parte superiore in un elemento metallico di protezione, in modo da definire una nuova composizione verticale che, se da un lato dialoga con il verde e gli alberi dello spazio prospicente, dall’altro mitigano la forte componente orizzontale della facciata.



Gli elementi metallici verticali donano, secondo i fondatori dello studio con sede a Treviso e Valencia, “una cromia che dialoga con le tonalità e con la mutevolezza cromatica della natura e delle stagioni, portando all’interno dell’edificio una luce mitigata e sempre nuova”

Colori e matericità che vengono definiti attraverso l’accostamento di materiali quali l’acciaio, il vetro e il calcestruzzo nella nuova facciata del Polo del Gusto disegnata da EXiT.



Un progetto che, dunque, sembra ricercare costantemente la semplicità anche nei diversi rapporti generati dall’intervento. In particolare, si può evidenziare il rapporto con l’architettura esistente, con la scelta della continuità di altezze, il rapporto con lo spazio pubblico della piazza che separa il nuovo Polo dal Municipio e quello con la corte in cui l’intervento viene collocato.

Un segno riconoscibile per la comunità del luogo e per il turista che qui arriva in cerca di informazioni sul territorio e sui prodotti dell’enogastronomia, una scansione verticale che lascia spazio alla trasparenza retrostante del vetroUn’idea di permeabilità che diventa caratteristica dei rapporti fra esterno ed interno, nel gioco di specchi con il verde e il costruito circostante, nel filtro delle attività che si svolgono all’interno.



Interno che si sviluppa attraverso una composizione molto essenziale accentuata dall’utilizzo di finiture quali il cemento della pavimentazione con inserti levigati.

Il progetto nel suo complesso gioca quindi sulla semplicità, lasciando spazio all’unico racconto - anche se mutevole - della facciata vetrata scandita da piccoli setti verticali in metallo, dove i protagonisti diventano la luce e i riflessi, in un’architettura minimale e dall’aspetto temporaneo.



Dati del Progetto

  • Progettisti: EXiT architetti associati (Francesco Loschi, Giuseppe Pagano, Paolo Panetto)
  • Collaboratore: Federico Durigon
  • Committente: Comune di Pieve di Soligo; 
  • Finanziatori: Gal dell’Alta Marca Trevigiana, Comune di Pieve di Soligo, contributo B.I.M. Piave di Treviso
  • Localizzazione: Pieve di Soligo
  • Date: 2017-2019
  • Superficie: 170 mq
  • Direzione lavori: Paolo Panetto
  • Progetto strutturale: David Zannoner
  • Progetto impianti: Nicola Sacchetto, Diego Graziotto 


Foto di Marco Zanta

building

La community ISPLORA.com

Per rimanere in contatto con noi ed essere sempre aggiornati su progetti, materiali e design anche sui nostri canali social.

Entra nel mondo ISPLORA

indietro

Crea un account

Se non hai già un account clicca il pulsante qui sotto per creare il tuo account.

Crea account

Per ricevere crediti formativi riconosciuti dall'AIA (American Institute of Architects) clicca qui .

Crea un account

indietro