Il portale di e-learning per gli architetti
intro intro

Narrative
Learning for
Architects

Perché ISPLORA

ISPLORA, attraverso film in qualità cinematografica, propone un innovativo percorso formativo basato sul racconto delle più importanti architetture. Un’esperienza diretta del processo di ideazione e costruzione degli edifici, un viaggio dentro alle pieghe e alla complessità di alcuni dei più importanti progetti.

Un innovativo percorso di formazione

ISPLORA rappresenta una proposta di aggiornamento professionale per gli architetti in quanto offre la possibilità di ottenere crediti formativi attravero la visione di film coinvolgenti ed immersivi e la partecipazione a live stream, dove interagire con gli studi di architettura, i fornitori e i protagonisti al centro dei film.
ISPLORA è anche un magazine, un luogo dove trovare le informazioni utili alla professione, è uno sguardo su territorio, innovazione ed eventi legati all’architettura.

continua

C’è sempre un racconto da conoscere

Il metodo adoperato del Narrative Learning permette una mimesi completa con il processo realizzativo delle architetture, imparando semplicemente con una storia e confrontandosi direttamente con la pratica progettuale dei più interessanti studi di architettura.

continua

Ultimi film Tutti i film

Lorenzo Guzzini, fondatore di lorenzoguzziniarchitecture e laureato a Mendrisio con Manuel e Francisco Aires Mateus, esplora e sperimenta lo spazio, indagando la forma, la luce e il tempo attraverso le tensioni tra gli elementi. Compressione e dilatazione, pieni e vuoti, luci e ombre definiscono la grammatica di un linguaggio architettonico che scrive e compone la propria sintassi sull’esperienza sensoriale. Sottesi a questi principi, i progetti sull’abitare si radicano nel proprio territorio nella complessa dicotomia tra tradizione e innovazione, dove la costruzione diviene un processo di continua conoscenza, rispetto e reinterpretazione tra le pratiche del costruire di un tempo ed il sapere di oggi. Così, la Casa del Tè nasce sul pendio che si adagia lungo il Lario e fa uso di tecnologie costruttive nel rispetto del luogo, delle risorse locali e della sua morfologia. Un’opera complessa le cui grandi falde si modellano per proteggere ed accogliere uno spazio raccolto, un focolare domestico di volumi scolpiti tra luce e ombra, dove ogni soglia tra gli ambienti è soppesata con consapevolezza e precisione. La riscoperta del genius loci come tempo del luogo, le vibrazioni della natura e i rituali dell’abitare, il volto mutevole dell’acqua e la rilettura del paesaggio e delle sue trasformazioni percettive attraverso la luce, i suoi riflessi e la sua diffusione, come traduzione di un’epifania attraverso la materia. L’alchimia dei materiali esposti al passaggio del tempo, come una patina che si modifica, da architettura a rovina.

Lorenzo Guzzini Architecture

Lorenzo Guzzini Architecture

Nato a Recanati nel 1983, frequenta l’Accademia di Architettura di Mendrisio, in Svizzera, in cui si laurea nel 2008 con i professori Manuel e Francisco Aires Mateus. Nel 2009 vive a Londra in cui accumula esperienze architettoniche nello studio Patrick Linch Architects e artistiche. Torna a Como nel 2010 e inzia l’attività di architetto e la ricerca sulla luce attraverso le sculture in gesso. Comincia la progettazione di “Casa G” nel centro di Como nel 2010 che termina nel 2013. Lo stesso anno inizia le due case sul lago “Casa del té” e la “Casa Goma”, finite nel 2015 e nel 2018. Nel 2014 si trasferische per alcuni mesi a Dublino, dove collabora con lo Studio “Carson&Cruschel” e entra in relazione col “Dublin Institut of Technology”. Dal 2014 inzia a ricevere una serie di riconoscimenti nazionali e internzionali come architetto per i risultati costruttivi ottenuti dalla commistione del lavoro tra architettura e scultura. Nel 2015 fa la prima mostra d’arte personale e da quel momento iniziano i riconoscimenti anche dal mondo dell’arte fino alla selezione nel 2017 per la Biennale Europea “Jeune Creation Europeenne”. Dal 2016 collabora al Politecnico di Milano come assistente alla protettazione con i professori Nikos Ktenas e Pierre Alain Croset. Nel 2019 apre lo studio-atelier “lorenzoguzziniarchitecture” in cui continua il lavoro di commistione tra architettura e arte.

Lorenzo Guzzini esplora e sperimenta lo spazio, indagando la forma, la luce e il tempo attraverso le tensioni tra gli elementi.

Re-Habitare, re-habitare il pianeta, come percorso di ricerca e di cambiamento, un modus operandi e un approccio trasversale al progetto.

Costruire edifici passivi in climi caldi. Architettura passiva come proposta operativa per prendersi cura del territorio.

No films available

No films available

building

La community ISPLORA.com

Per rimanere in contatto con noi ed essere sempre aggiornati su progetti, materiali e design anche sui nostri canali social.

Entra nel mondo ISPLORA

indietro

Crea un account

('Are you an Italian architect? Switch to this site (')

Crea account

Per ricevere crediti formativi riconosciuti dall'AIA (American Institute of Architects) clicca qui.

Crea un account

indietro