A25architetti e il progetto del padiglione Bressanella - ISPLORA
cover

A25architetti per una nuova idea di architettura rurale

Progetti

Il progetto del padiglione agricolo Bressanella: un’architettura misurata e attenta alle questioni ambientali e funzionali

Il Padiglione agricolo Bressanella progettato da a25architetti sorge a Besana in Brianza, in una delle aree più densamente abitate d’Italia e d’Europa, e dove il consumo di suolo ha ormai occupato più della metà del territorio con località abitate e produttive.

“Filiera corta” e un’architettura sostenibile

In questo contesto una piccola realtà agricola ha deciso di scommettere sul recupero dei valori etici e sostenibili, portando avanti il concetto di “filiera corta”, sostenendo il modello di vendita a km 0 e realizzando un punto d’incontro per gli abitanti, dove bambini, giovani, adulti e anziani possono incontrarsi e confrontarsi nelle diverse attività proposte sul campo. Tale sistema aziendale e la volontà di pensare a un’opera contemporanea e sostenibile sono i cardini del progetto.



Il padiglione, pensato dallo studio fondato dagli architetti Francesco Manzoni e Paolo Manzoni, è un sistema formato da un’architettura semplice, due volumi leggermente ruotati fra di loro a seguire la conformazione naturale del terreno, sostenuti da un basamento seminterrato che agisce anche da bordo verso il pendio retrostante. Un’architettura fortemente orizzontale, adagiata sul terreno e aperto verso il paesaggio dei coltivi. L’edificio si sviluppa in orizzontale per rispondere alle richieste funzionali.

Il Padiglione agricolo progettato da A25architetti

Entrando nei dettagli compositivi, la facciata a sud, con il ritmo dato dagli sfondati dei portici in calcestruzzo armato, costruisce un fronte leggero. I portici sono realizzati con casseri in legno pressato che restituiscono al cemento una texture che rimanda alle murature irregolari tipiche delle case contadine. I serramenti sono arretrati e protetti dai portici e generano continuità tra interno ed esterno, oltre a mitigare l’effetto del sole negli spazi interni.



Ogni locale è contraddistinto da un tetto in legno concepito come un grande “cappello” che costruisce e custodisce gli spazi sottostanti. Tetto che assolve anche ad un compito tecnologico, attraverso i moduli fotovoltaici Integral Plansviluppati dall’azienda Swisspearl, moduli che garantiscono una perfetta integrazione del pannello con il filo del tetto, creando così un aspetto omogeneo dell’architettura e un effetto di mimesi con il paesaggio.‎

Dal punto di vista funzionale, il primo volume – a pianta rettangolare – accoglie lo spazio vendita e uno spazio liberoche permette un’ampia flessibilità d’uso. Spazi che si aprono verso l’esterno con grandi vetrate verso il paesaggio.



Il secondo volume, invece, ospita tutti gli spazi di servizio, i servizi igienici a diretto contatto con lo spazio polifunzionale, un piccolo ufficio, il locale trasformazione prodotti, e gli spogliatoi per gli addetti. Infine, il basamento seminterrato dà origine verso nord a un ampio terrazzo utilizzato per gli eventi. Gli interni sono contraddistinti da pavimenti in battuto in cemento lisciato che fanno emergere gli arredi in ferro e legno, mobili e scaffalature, realizzati dalla Rigamonti arredi. 

Flessibilità e orientamento delle strutture

L’acqua e il sole sono gli elementi al centro dell’architettura e del sistema produttivo su cui si basa il processo di sostenibilità aziendale. In questa prospettiva si può leggere l’orientamento nord-sud del padiglione agricolo, dove due spazi-portico a sud aumentano l’apporto solare nel periodo invernale estivo e lo riducono invece in quello invernale.



Il progetto di a25architetti per il padiglione Bressanella attraverso la composizione flessibile degli spazi, l’utilizzo di materiali semplici come il calcestruzzo per pareti e pavimentazioni e il legno della copertura, risolve in modo organico e razionale una molteplicità di questioni funzionali, tecniche, climatiche e sociali. Un progetto attento agli aspetti ambientali e costruttivi, misurato nella composizione e innovativo nella proposta delle funzioni e dei materiali impiegati.



NOME PROGETTO: PADIGLIONE AGRICOLO BRESSANELLA; ARCHITETTI: a25architetti – www.a25architetti.it – CONSULENTI: ing. Marco Milani; IMPRESA DI COSTRUZIONI: F.C. costruzioni s.r.l. ANNO: 2017-2018

Foto di Marcello Mariana, per gentile concessione di a25architetti

building

La community ISPLORA.com

Per rimanere in contatto con noi ed essere sempre aggiornati su progetti, materiali e design anche sui nostri canali social.

Entra nel mondo ISPLORA

indietro

Crea un account

Se non hai già un account clicca il pulsante qui sotto per creare il tuo account.

Crea account

Per ricevere crediti formativi riconosciuti dall'AIA (American Institute of Architects) clicca qui.

Crea un account

indietro